facebook
facebook
twitter
email
youtube
gatto randagio
gatto randagio mantova

Sei qui: Home Vuoi diventare Socio?

 8 visitatori online
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
PDF Stampa E-mail
¨˜”°º•๑... VUOI DIVENTARE SOCIO? ...๑•º°”˜¨

L'associazione Gattorandagio ha bisogno di volontari

I gatti sono sempre molti e abbiamo bisogno di un aiuto ulteriore.

Il luogo in cui abbiamo più animali è Levata, per cui cerchiamo persone che possano operare facilmente in quell'area. Basta un giorno alla settimana per tre ore circa.

Anche per la città cerchiamo persone che siano disponibili sia per le pulizie che per portare i gatti dal veterinario se occorre o per piccole commissioni. Vi ringraziamo anticipatamente e speriamo in un vostro aiuto.


gr

TESSERAMENTO

Il tesseramento di soci sostenitori è di Euro 10 annui (esser soci sostenitori non obbliga al lavoro di volontariato).


FAC


MANTOVACOM AIUTA GATTORANDAGIO ONLUS

 

CHI SIAMO

Nell'ottobre del 2004 abbiamo deciso in quattro di fondare l'Associazione Gattorandagio per amore dei gatti. Da tempo ognuno di noi si occupava dei mici, alcuni come gattari, altri aiutavano il Canile Asl a trovare una casa ai gatti, altri intervenivano quando c'era da allattare qualche gattino.

Così, un po' ingenuamente, abbiamo pensato che unendoci in associazione avremmo potuto lavorare meglio. In realtà è esplosa tra le nostre mani una bomba: il problema gatti a Mantova era solo una grossa pentola a pressione a cui bastava veramente poco per esplodere.

Nel giro di pochi mesi ci siamo ritrovati non solo a dover soccorrere animali randagi, ma molto spesso a risolvere casi umani: dalle persone malate di tumore che ci chiedevano di sistemare i loro animali prima di morire, ai figli o nipoti di vecchi ricoverati in strutture per anziani alle donne in fase di separazione che non potevano più tenere gli amati gatti, e così via.

Allo stesso modo abbiamo reso meno tristi vedovi/e depresse per la morte del coniuge, bambini a cui era morto il proprio gatto, persone con problemi psichici o fisici che con l'animale trovano spesso un canale di comunicazione, e più semplicemente persone desiderose di un micio. Il lavoro è molto gratificante ma anche faticoso soprattutto perché non abbiamo una struttura adeguata e pochi volontari attivi. In ogni caso ogni singolo gatto può contare sulla nostra amorevole attenzione e cura!

La filosofia della nostra struttura è quella di offrire un soggiorno temporaneo ai mici in difficoltà e quindi cerchiamo di avere un numero fisso di gatti ospitati e di prenderne altri solo quando alcuni di quelli presenti nella struttura sono stati adottati. Fin ora siamo riusciti nell'impresa grazie ad un'intensa campagna pro adozione e quindi non abbiamo attualmente animali fissi da accudire tranne quattro che hanno problemi fisici e che ormai consideriamo nostri.

L'adozione dei mici non comporta spese per i nuovi padroni, anche se le offerte sono bene accette. Pretendiamo solo che i gatti vengano naturalmente tenuti bene, di poter telefonare almeno all'inizio, per sapere come sta il nostro micio, a cui ci siamo naturalmente affezionati, e che il gatto venga restituito a noi in caso di problemi. Inoltre appena ilo micio sta male deve essere portato in giornata da un veterinario e noi dovremmo essere avvertiti in quanto il micio presumibilmente è stato in contatto con gatti ancora sotto nostra custodia e quindi potrebbero anche loro aver contratto un virus o una malattia.

Contemporaneamente ci occupiamo di sterilizzare i gatti delle colonie di Mantova e provincia. Il lavoro è duro e viene fatto soprattutto il sabato mattina dalle sei alle due. Consiste nel catturare i gatti di colonia, spesso selvatici, portarli dal veterinario, a volte Asl, più spesso privato a nostre spese (e non abbiamo sovvenzioni), e poi curarlo per almeno una settimana con antibiotico prima di liberarlo nel suo territorio. Interveniamo in linea di massima su segnalazione dei "gattari" che si occupano del mantenimento delle colonie.

Eventi

durante l'anno organizziamo vari eventi per raccogliere fondi e farci conoscere. Mettiamo in vendita i nostri gadgets, distribuiamo materiale informativo, registriamo nuovi tesseramenti. Le date vengono in genere annunciate nella rubrica animalista della Gazzetta di Mantova e da oggi in questa sezione.

Attività collegate

dal 2005 teniamo insieme al rifugio del Cane e alla Lav una rubrica sulla Gazzetta di Mantova in cui vengono pubblicati interessanti e utili articoli che riguardano il mondo animale e umano, dove trovano posto gli appelli degli animali da dare in adozione e quelli riguardanti gli animali persi e ritrovati. Per poter inserire un annuncio di questo tipo basta contattarci ad uno dei numeri dell'associazione o inviare una e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , possibilmente con allegata una foto in JPG dell'animale

contributi

Per riuscire a portare avanti il nostro lavoro di volontari avremmo bisogno di un supporto economico che ci permetta di poter comprare i viveri e i medicinali (vaccini, antibiotici, ecc) e soprattutto di poter portare avanti una campagna di sterilizzazione per limitare il numero di felini sul territorio e di abbandoni, anche nei bidoni della spazzatura, di cuccioli e per evitare diffusione di malattie trasmettibili con sangue come l'aids felina.

Le nostre spese annue si aggirano su circa 6000 euro per sterilizzazioni all'anno, 15000 euro per vaccinazioni e spese veterinarie di base, 2000 euro cibo e lettiere. Tutte queste spese sono solo in parte pagate attraverso i contributi delle donazioni, il resto viene saldato a spese dei soci attivi.

Inoltre le spese di consumi di luce acqua e gas che ricadono interamente sul bilancio dei singoli soci attivi, che attualmente sono quattro.

L'Associazione GATTORANDAGIO-ONLUS si occupa del randagismo dei gatti nell'area di Mantova e provincia. Non riceve sovvenzioni comunale ma si basa solo sull'opera dei volontari e sulle offerte libere di tutti coloro che amano gli animali.

  • I soldi raccolti servono ad acquistare
  • Cibo per i gatti recuperati e le colonie
  • Medicine per i gatti malati
  • Vaccini annuali che proteggono dalle tre malattie mortali per i gatti: gastroenterite virale, clicivirus, rinotracheite infettiva
  • Sterilizzazioni sia di maschi che di femmine anche per prevenire la diffusione dell'AIDS felina e della Leucemia felina
  • Materiale di supporto all'opera di volontariato (gabbie, cassettine, lettiere, lampade per ipotermia, ecc.)

La raccolta di fondi avviene tramite:

  • Tesseramento di soci sostenitori Euro 10 annui (esser soci sostenitori non obbliga al lavoro di volontariato)
  • Libere offerte in denaro con ricevuta
  • Offerte di cibo e lettiere Offerte di materiale di supporto all'opera di volontariato

IL NOSTRO INTERVENTO

Per avere chiaro in cosa consiste un nostro intervento tipo e quali spese comporta:

  1. primo contatto: riceviamo una telefonata che ci avverte del caso (dalla colonia, al gatto randagio ferito, al problema economico, ecc)

  2. facciamo un giro di telefonate tra di noi per capire come risolvere la situazione e chi lo farà

  3. ricontattiamo la persona

  4. preleviamo l'animale o gli animali in tutto il territorio mantovano. In caso di animali selvatici questo comporta almeno una mezza giornata di disponibilità per procedere alla cattura

  5. portiamo l'animale dal veterinario (sterilizzazione, sverminazione e vaccino comportano una spesa di circa 150-200 euro a gatto)

  6. in caso di cure lo manteniamo nei nostri rifugi pagando spese farmaceutiche e di cibo (circa 1 euro al giorno)

  7. riportiamo l'animale nel luogo di origine o lo diamo in affido.

In caso di affido

  1. mettiamo annuncio sul giornale

  2. vagliamo le varie disponibilità confrontandoci e cercando di capire bene dove e come andrà a stare l'animale per evitare persone superficiali che non hanno idea di cosa significhi avere un animale

  3. ricontattiamo la persona che ci sembra adatta

  4. la portiamo a vedere l'animale e nel caso lo affidiamo compilando schede di affido

  5. dopo un lasso di tempo ( da una settimana a un mese) ricontattiamo per assicurarci che non ci siano problemi

  6. se la situazione è particolare (anziani, disabili, situazione problematiche) procediamo a più visite concordate con i proprietari. In questi casi rimaniamo disponibili per visite veterinarie e diamo sostegno per tutti i tipi di spesa.

A tutti diamo la possibilità di ridarci l'animale in caso di problemi. Tutte le telefonate, i moduli di affido o informativi, le visite hanno un costo economico effettivo. Inoltre la gestione dei rifugi comporta spese di pulizia e disinfestazione discrete e giornaliere

www.gattorandagio.mantova.com

 

Info
347 7587816 begin_of_the_skype_highlighting 347 7587816 end_of_the_skype_highlighting e 349 9339927 begin_of_the_skype_highlighting 349 9339927 end_of_the_skype_highlighting

Donazioni
ASSOCIAZIONE GATTORANDAGIO ONLUS
IBAN:  IT 17 B 01030 58030 000010044749