facebook
facebook
twitter
email
youtube
gatto randagio
gatto randagio mantova

Sei qui: Home Cosa puoi fare per noi

 9 visitatori online
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
gattorandagio
PDF Stampa E-mail

¨˜”°º•๑... Cosa puoi fare per noi? ...๑•º°”˜¨


L’Associazione GATTORANDAGIO-ONLUS si occupa del randagismo dei gatti nell’area di Mantova e provincia.
Non riceve sovvenzioni comunale ma si basa solo sull’opera dei volontari e sulle offerte libere di tutti coloro che amano gli animali.
I soldi raccolti servono ad acquistare :

  1. CIBO per i gatti recuperati e le colonie
  2. MEDICINE per i gatti malati
  3. VACCINI annuali che proteggono dalle tre malattie mortali per i gatti: gastroenterite virale, clicivirus, rinotracheite infettiva.
  4. STERILIZZAZIONI sia di maschi che di femmine anche per prevenire la diffusione dell’AIDS felina e della Leucemia felina
  5. Materiale di SUPPORTO all’opera di volontariato (gabbie, cassettine, lettiere, lampade per ipotermia, ecc.)


La raccolta di fondi avviene tramite:
TESSERAMENTO di soci sostenitori Euro 10 annui (esser soci sostenitori non obbliga al lavoro di volontariato)

  1. Libere OFFERTE in denaro con ricevuta
  2. Offerte di CIBO e lettiere
  3. Offerte di materiale di supporto all’opera di VOLONTARIATO
  4. Devolvere il 5x1000


Ricordiamo che Gattorandagio non viene supportata da alcun tipo di sovvenzione comunale

 PER CONTRIBUIRE: VISITA LA SEZIONE PER LE DONAZIONI



Per avere chiaro in cosa consiste un nostro intervento tipo e quali spese comporta:

primo contatto: riceviamo una telefonata che ci avverte del caso (dalla colonia, al gatto randagio ferito, al problema economico, ecc)

 

  1. facciamo un giro di telefonate tra di noi per capire come risolvere la situazione e chi lo farà
  2. ricontattiamo la persona
  3. preleviamo l’animale o gli animali in tutto il territorio mantovano. In caso di animali selvatici questo comporta almeno una mezza giornata di disponibilità per procedere alla cattura
  4. portiamo l’animale dal veterinario (sterilizzazione, sverminazione e vaccino comportano una spesa di circa 150-200 euro a gatto)
  5. in caso di cure lo manteniamo nei nostri rifugi pagando spese farmaceutiche e di cibo (circa 1 euro al giorno)
  6. riportiamo l’animale nel luogo di origine o lo diamo in affido


In caso di affido:

  1. mettiamo annuncio sul giornale
  2. vagliamo le varie disponibilità confrontandoci e cercando di capire bene dove e come andrà a stare l’animale per evitare persone superficiali che non hanno idea di cosa significhi avere un animale
  3. ricontattiamo la persona che ci sembra adatta la portiamo a vedere l’animale e nel caso lo affidiamo compilando schede di affido.
  4. dopo un lasso di tempo ( da una settimana a un mese) ricontattiamo per assicurarci che non ci siano problemi
  5. se la situazione è particolare (anziani, disabili, situazione problematiche) procediamo a più visite concordate con i proprietari. In questi casi rimaniamo disponibili per visite veterinarie e diamo sostegno per tutti i tipi di spesa


A tutti diamo la possibilità di ridarci l’animale in caso di problemi.

Tutte le telefonate, i moduli di affido o informativi, le visite hanno un costo economico effettivo. Inoltre la gestione dei rifugi comporta spese di pulizia  e disinfestazione discrete e giornaliere.

sos